Travel Design

Tour Birmania e Malaysia: Viaggio Lusso Myanmar e Malesia

22 giorni / 21 notti

Tour Birmania & Malaysia (22 giorni /21 notti): un itinerario affascinante e completo che include le località più significative di questi bellissimi Paesi così vicini eppure lontani per tradizioni, culture e paesaggi. Dagli splendidi templi birmani, alla foresta selvaggia del Borneo per concludersi in un'isola dell'arcipelago lambita da acque cristalline.

Il Tour Birmania e Malaysia di Travel Design Tour Operator è un Viaggio di Lusso per scoprire splendidi templi birmani, esplorare la foresta selvaggia del Borneo e rilassarsi un'isola dell'arcipelago malesiano lambita da acque cristalline.

Tra i Tour Estremo Oriente, il Tour Birmania e Malaysia è un Viaggio di 22 giorni/21 notti che include le località più significative di questi bellissimi Paesi.

Tour Birmania e Malaysia: Suggestioni Esotiche e Spirituali

Il Myanmar, l'antica Birmania, è un Paese sorprendente, che vanta oltre 5.000 anni di storia ed è florido di testimonianze culturali e religiose di grande interesse.

Un Viaggio in Myanmar è dedicato a chi cerca la parte più antica e spirituale d’Oriente. Con le sue pagode dalle cupole scintillanti e i templi dalla storia millenaria, la Birmania è un'interessante meta dall'intensa spiritualità e dalla profonda fede buddhista.

La Malesia fa subito risaltare alla memoria storie esotiche di pirati. Un paradiso selvaggio dalla lunga costa fronteggiata da isole e isolotti, spiagge da sogno e ricchi banchi corallini. La Malaysia è regno dell’antica foresta pluviale tropicale e della sua ricchissima fauna: elefanti, leopardi, rinoceronti, e ovviamente le maestose tigri della Malesia.

Una Destinazione decisamente multietnica, dove convivono malesi, cinesi, indiani e tribù indigene, e dalle notevoli attrazioni.

Tour Birmania (Myanmar) e Malesia (Malaysia): il tuo Viaggio di Lusso in Estremo Oriente

Questo e tanto altro è il Tour Birmania e Malaysia, un Viaggio che fonde mille esperienze, dall’avventura, alla cultura fino al soggiorno mare.

Siamo un Tour Operator Tailor Made, leader nella realizzazione di Viaggi di Lusso su Misura, esperti delle migliori Destinazioni del Mondo. Per il tuo Tour Birmania e Malaysia scegliamo le migliori hotellerie dai servizi d’eccellenza. Inoltre ci avvaliamo dell’assistenza di guide esperte in loco per garantire alti standard di qualità del nostro servizio e offrirti itinerari sempre aggiornati.

Tour Birmania e Malaysia: un’esperienza suggestiva tra la cultura birmana e la rigogliosa natura malese

Programma di viaggio

GIORNO

ITALIA - YANGON

Partenza in serata con volo di linea pasti e pernottamento a bordo .

GIORNO

YANGON

Arrivo Yangon al mattino dopo le formalità di sbarco e l’ottenimento del visto in aeroporto incontro con la guida e trasferimento in albergo iI check-in è alle ore 14,00 pertanto, se all’ arrivo le camere non fossero ancora libere si effettuerà una visita in città (se non si intende prenotare la camera dalla sera prima e quindi pagare una notte in più non si avrà la sicurezza di occupare la stanza appena arrivati in albergo) Al pomeriggio visita di Yangon l’ex Rangoon degli Inglesi la più grande città della Birmania di cui è stata anche capitale fino al 2005 quando venne sostituita dalla città artificiale di Naypyidaw

Yangon è un ottimo riassunto della varietà e contraddizioni del Paese: i fili elettrici pendono dovunque le parabole si intravedono sugli edifici edifici le bancarelle sfoggiano ogni mercanzia i cartelloni pubblicizzano le carte di credito fino a qualche tempo fa proibite in Myanmar

Ma la tradizione rimane intatta e si coglie in tanti aspetti: nei bar e ristoranti per strada nei longyi una specie di gonna indossati indistintamente da uomini e donne, nella pasta di sandalo che lascia disegni sul viso delle donne per proteggerle dal sole nel cibo e nei prodotti farmaceutici esposti nel mercato sulle vie della zona cinese nell'artigianato e nelle pietre preziose in vendita nei numerosi labirinti nello Scott's Market residuo dei tempi coloniali

Risalgono al dominio inglese anche gli edifici intorno alle banchine del fiume Irrawaddy e il municipio curiosamente istallato di fronte ad uno dei simboli più birmani la Sule Pagoda È probabilmente l'unico tempio al mondo che funge da rotatoria nel traffico ma è il cuore pulsante e antico che scandisce la vita degli abitanti che qui vengono a pregare a qualsiasi ora sempre con grande fervore Un altro tempio da vedere è la Chaukhtatkyi Paya dove si trova una gigantesca statua del Buddha sdraiato lunga 65 metri

Ma l’attrazione fatale di Yangon è senza dubbio la Shwedagon Paya: un caleidoscopio di colori preziosi ed il diamante in cima alla pagoda che riflette bagliori incandescenti alla luce del tramonto quando il sole picchia proprio su di lui. Risalente a circa 2500 anni fa con uno stupa dorato alto quasi mille metri è il luogo sacro più importante del Myanmar pranzo e cena inclusi Pernottamento.Hotel 5 Stelle con trattamento di colazione inclusa

GIORNO

YANGON - BAGAN

Prima colazione in albergo Trasferimento in aeroporto e volo per Bagan nel centro del Paese prima capitale dell’antico regno birmano e ineludibile epicentro delle bellezze del Myanmar Tiziano Terzani consacrò Bagan "come uno di quei luoghi che ti rende fiero di appartenere alla razza umana"

Si condivide l'entusiasmo dello scrittore quando l'aereo, atterrando, sorvola guglie e cupole dei 2200 templi e stupa diversi per dimensioni e struttura che spuntano da 40 chilometri quadrati di vegetazione sulla sponda orientale dell’Irrawaddy

La città, tra l’XI e il XIII secolo, all’apice della sua gloria, era il più importante centro culturale dell’intera regione e ospitava grandi scuole religiose e filosofiche Oggi è l’area a più alta concentrazione di templi buddhisti del mondo paragonabile per valore storico e culturale ad altri imponenti monumenti religiosi come quelli di Angkor e nel 2002 le è stato conferito lo status di Patrimonio dell'Umanità

Giornata dedicata alla visita di templi grandi e gloriosi come la Pagoda Shwezigon o il Tempio di Ananda dove irrompe la vita quotidiana con viavai di pellegrini e venditori di fiori e foglie d'oro devozionali e pagode piccole e solitarie in mezzo ai campi Al tramonto dall’alto di una pagoda che guarda la piana si capisce cosa intendeva Montale quando affermava che “bisogna andare in Oriente, vera sede delle religioni per capire cos’è la religione” Pranzo al Sunset Garden Restaurant Cena in albergo

GIORNO

BAGAN

Prima colazione in albergo Giornata dedicata alla visita di questa grande meraviglia dell’Asia uno di quei siti che restano indimenticabili Ovunque si guardi si ammirano opere imponenti minute graziose poche in rovina la più parte splendidamente restaurate nella pianura ocra rossa e verde Bagan vale da sola il viaggio !

Al mattino la visita del sito archeologico sarà effettuata con un calesse che riproduce lo stile dei carri del XI secolo al pomeriggio le visite si faranno in auto Durante la permanenza a Bagan si avrà anche l’occasione di visitare il colorato mercato e al tramonto si effettuerà una gita in barca sull’ Irrawaddy Pranzo al River View Restaurant. Cena al Nandar restaurant.

GIORNO

BAGAN - MANDALAY

Prima colazione in albergo Trasferimento in aeroporto e volo per Mandalay ex capitale imperiale considerata il "centro dell'universo" da re Thibaw, ultimo sovrano birmano, spodestato dal colonialismo di sua maestà britannica. Poiché l’aeroporto dista circa un’ora dalla città si visitano prima le antiche capitali nei dintorni iniziando da Sagain importante centro religioso

Qui assisteremo ad alcuni momenti di vita monastica presso un convento di monache (a nostro avviso di gran lunga preferibile al monastero di Amarapura dove l’affluenza turistica supera quasi quella dei monaci!) e poi saliremo sulla collina da cui una vista meravigliosa spazia su gran parte dei 500 stupa di Sagain e oltre il fiume in direzione di Mandalay

Si raggiunge quindi Inwa, un tempo capitale di vari regni birmani per quasi 400 anni, ed ora piccolo villaggio di struggente bellezza A bordo di calessi locali visiteremo il suggestivo Bargayar, tra i più interessanti del paese, e faremo una sosta fotografica al monastero di Maenu Ok Kyaung

Ultima visita della giornata è il ponte di U Bein, nei pressi di Amarapura: un ponte in tek di 200 anni che collega le rive del lago Taungthaman Arrivo a Mandalay e sistemazione in hotel pasti liberi e pernottamento

GIORNO

MANDALAY : ESCURSIONE A MINGUN

Prima colazione in albergo Trasferimento al porto fluviale e partenza in barca privata per il villaggio di Mingun, a circa 2 ore di piacevolissima navigazione lungo l’Irrawaddy Qui percorrendo a piedi l’unica strada che costeggia il fiume ammireremo l’immane Mingun Paya: doveva essere il più grande stupa del mondo ma incompiuto non ne è che lo scabro basamento di mattoni percorso dalle crepe di un terremoto Poco oltre si trova la sua enorme campana ed la Myatheindan Pagoda bianchissima rappresentazione del Monte Meru. Rientro in barca a Mandalay e visita del Tempio di Mahamuni dove i fedeli tra i fumi dell'incenso, fanno la coda per applicare una sottile foglia d'oro sulla statua di bronzo del Buddha: le lamelle hanno creato un tale spessore che è ormai quasi impossibile riconoscere i tratti originali dell'Illuminato Dopo una sosta alla pagoda Kuthodaw che racchiude in 729 stele di pietra tutto il canone buddhista visiteremo il magnifico monastero Shwenandaw sopravvissuto all’ incendio del complesso del palazzo reale della città La giornata termina con la vista panoramica di Mandalay dalla sua collina Pranzo al Myanandar Restaurant Cena al Green Elephant Restaurant

GIORNO

MANDALAY-HELO-PINDAYA-KALAW

Prima colazione in albergo Trasferimento in aeroporto e con un volo di linea ci si sposta più a sud arrivando a Heho da dove in circa un’ora e mezzo di viaggio attraverso un magnifico paesaggio si raggiunge Pindaya al limite occidentale dell’altopiano Shan, a 1300 metri d’altitudine

La località è sede di un famoso e spettacolare luogo di culto: all'interno delle grandi grotte presenti sulle pendici di una montagna sono state deposte, come segno di devozione più di ottomila statue del Buddha di tutte le grandezze e dei più svariati materiali

Le grotte sono illuminate artificialmente e si possono visitare, rigorosamente a piedi nudi in segno di rispetto come obbligatorio in ogni pagoda Al termine della visita si prosegue Kalaw (50 km) a 1.320 metri Pranzo al Green Tea Restaurant Cena in Hotel

GIORNO

KALAW GREEN HILL VALLEY ELEPHANT CAMP

Prima colazione in albergo Da Kalaw in 45 minuti si raggiunge il Green Hill Valley Elephant Camp http://www.ghvelephant.com/ progetto nato nel 2011 per dare un “giusto pensionamento” ad alcuni elefanti che hanno lavorato tutta la vita al trasporto del legname Dopo un opportuno briefing sul Campo e l’incontro con i mahout, i visitatori danno cibo agli elefanti ad hanno la possibilità di lavarli al fiume La filosofia del Campo è di non sfruttare più questi pachidermi pertanto non sono previste passeggiate a dorso di elefante Durante la visita al Campo si effettuerà una passeggiata nella foresta per conoscere la flora locale ed ogni visitatore avrà l’opportunità di piantare un albero per contribuire al recupero delle foreste.
Al pomeriggio ritorno a Kalaw. Pranzo al Campo. Cena in albergo

GIORNO

KALAW - LAGO INLE

Prima colazione in albergo Oggi a Kalow è giorno di mercato (i mercati nello stato Shan si fanno ogni 5 giorni). Dopo una passeggiata fra le coloratissime bancarelle di frutta e verdura, partenza per il Lago Inle (2 ore di viaggio tra alture con risaie a secco e villaggi montani) La luna di oggi segna per i birmani uno dei giorni sacri del festival e la processione percorre il tratto più lungo del lago. A bordo di una canoa a motore, raggiungiamo il Karaweik che sfila, fra una moltitudine di pellegrini e fedeli appartenenti alle varie etnie, dal villaggio di Phaya Pawik a quello di Nampan Navigando fra canali e orti galleggianti, seguiremo la processione della barca sacra accompagnata da uno stuolo di barche decorate. Situato sull’altipiano Shan a circa 1000 metri e delimitato da due catene montuose il lago, di una bellezza incomparabile, è lungo solo 22 chilometri e largo 11 ma da esso si dirama una vastissima ragnatela di canali navigabili Questo bacino di acque calmissime costituisce un vero e proprio ecosistema per i suoi abitanti, che oltre alla pesca sfruttano le alghe dragate dal fondo del lago per fabbricare isolotti galleggianti su cui coltivare vari tipi di ortaggi. Unico al mondo è il modo di remare dei barcaioli di etnia “Intha”, che spingono il remo con un piede, mantenendo con l'altro l'equilibro sulla barca.
Pranzo in ristorante locale Cena in Hotel

10°GIORNO

LAGO INLE ESCURSIONE A INN THEIN

Prima colazione in albergo Riprendiamo la canoa a motore per raggiungere un luogo mistico di grande fascino: Inn Thein. Attraversiamo diversi pittoreschi villaggi con le case a palafitta La gente vive sulle rive del lago e dei canali: i bimbi giocano con l’acqua, le donne lavano i panni altri coltivano i loro orti galleggianti a bordo delle canoe o trasportano merce, altri ancora pescano. Il paesaggio è verdissimo e cambia continuamente prospettiva. Inn Thein è uno straordinario complesso di stupa del XVII secolo costruiti su una collina Purtroppo sono stati danneggiati dall’azione degli elementi naturali ma finora solo alcuni restaurati Ed è proprio questo stato di abbandono a conferire al luogo un’atmosfera magica e di pace Vi si giunge percorrendo un cammino coperto sotto un colonnato lungo quasi due chilometri, che collega il luogo sacro al paese Dopo la visita altamente suggestiva riprendiamo la canoa a motore per raggiungere l’antico monastero in mezzo al lago che custodisce pregevolissime statue antiche in stile Shan e non può mancare una sosta alla Phaundawoo Pagoda famosa per le cinque statue d’oro del Buddha. Visiteremo inoltre un laboratorio su palafitte dove viene lavorata la seta con l’antica tecnica ad “ikat” Tra i prodotti locali tipici segnaliamo che oltre ai “cheroot” i grossi sigari, solo qui si trova la preziosa “bava dei fiori di loto” usata per realizzare costosi tessuti
Pranzo al Paramount Inle Resort Cena in albergo.

11°GIORNO

LAGO INLE - HELO - YANGON

Prima colazione in albergo Al mattino merita assistere al passaggio della più lunga processione del Karaweik fra il il villaggio di Kyaing Kham e quello di Mine Pyone: fra la folla di fedeli e pellegrini si potranno vedere numerosi gruppi tribali provenienti dalle montagne circostanti fra i quali spiccano i Pa’O dai caratteristici costumi. Al pomeriggio trasferimento all’aeroporto di Heho e volo per Yangon Se non si è troppo stanchi si potrà ritornare alla Pagoda Shwedagon per vederla illuminata da centinaia di candele ! Pranzo in ristorante locale Cena in Hotel

12°GIORNO

YANGON - KUALA LUMPUR

Prima colazione in Hotel Trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo per Kuala Lumpur..
Arrivo nel pomeriggio dopo le formalità di sbarco incontro con la nostra guida per il trasferimento all' Hotel ROYALE CHULAN uno dei pochi progettati e costruiti in stile Malese assegnazione della camera riservata con trattamento di prima colazione cena libera pernottamento

13°GIORNO

KUALA LUMPUR

Colazione in Hotel mattinata libera Nel primo pomeriggio partenza per il giro citta’ con guida Italiana di Kuala Lumpur moderna capitale asiatica Il tour fara’ conoscere i luoghi di maggiore interesse della citta’ quali il Palazzo Reale (foto stop), la Residenza del Re della Malesia, il tempio cinese Thean Hou il Monumento e la Moschea Nazionale la Stazione Ferroviaria in stile moresco, la Piazza dell’Indipendenza Il tour termina con una sosta per le foto alle piu’ alte torri gemelle del mondo: le Petronas Ritorno in hotel. Serata libera. Note: L`ingresso al Palazzo Reale non e` permesso.

14°GIORNO

KUALA LUMPUR - KUCHING

Colazione in Hotel trasferimento in aeroporto e partenza per Kuching Arrivo dopo 2 ore di volo trasferimento in hotel Alle 14.30 dall ’hotel si parte per la visita della città, ridente capitale del Sarawak con bellissimi palazzi antichi mercati all'aperto templi cinesi e moschee La visita si completa con il museo naturalistico ed etnografico del Sarawak fatto ereggere dal secondo Rajah bianco Charles Brooke Pernottamento.

15°GIORNO

KUCHING - BATANG AI

Prima colazione in hotel Alle 08.00 partenza dall’hotel verso Batang Ai lungo il tragitto sosta al centro di conservazione degli Orang Utan di Semenggoh Si riprende il viaggio verso il Lago Batang-Ai Durante il tragitto si effettuano fermate a Serian per visitare il tradizionale mercato locale. Altra sosta per la visita ad una piantagione di pepe. L’ultima sosta al villaggio di Lachau tempo a disposizione per acquistare qualche regalo per gli Iban e oggetti d`artigianato locale. Dopo il pranzo libero si procede verso il confine con il Kalimantan Indonesiano giungendo all’incantevole lago Batang Ai trasferimento a bordo di un’imbarcazione per raggiungere in 15 minuti di navigazione il Resort del BATANG AI LONGHOUSE RESORT by HILTON Check in e tempo libero a disposizione Cena & Pernottamento

16°GIORNO

BATANG AI

Prima colazione in hotel. 09.00 partenza con la tradizionale “perahu panjang” ( barca lunga ) nel cuore del lago. Visita di un villaggio e di una tipica longhouse Danza di benvenuto da parte degli Iban popolazione indigena del Sarawak, famosi come ex cacciatori di Teste Dopo un assaggio di semplici pietanze locali, si riparte in barca sulle rive del lago. Ritorno al resort nel pomeriggio e tempo a disposizione per attivita` extra. Cena & Pernottamento.

17°GIORNO

BATANG AI - KUCHING - KOTA KINABALU-GAYA ISLAND

Prima colazione al resort Alle 08.30 partenza per il viaggio di ritorno a Kuching Sosta per il pranzo libero durante il tragitto al parco di Ranchan con le sue piccole cascate e giardini rigogliosi Arrivo a Kuching nel pomeriggio proseguimento in aeroporto in tempo utile per la partenza per Kota Kinabalu arrivo dopo 1 ora e mezza di volo dopo le formalità di sbarco trasferimento al porto per salire sul motoscafo che ci porterà al paradisiaco Gaya Island Resort sistemazione in bayu Villa con trattamento di pensione completa

18°GIORNO

GAYA ISLAND RESORT

Giornata libera a disposizione per attività balneari nelle acque cristalline e di relax in questo meraviglioso resort trattamento di pensione completa

19°GIORNO

GAYA ISLAND RESORT

Giornata libera a disposizione per relax ed attività di immersioni o snorkelling per godervi gli spettacolari fondali intorno al Resort trattamento di pensione completa

20°GIORNO

GAYA ISLAND RESORT

Ultima giornata per godervi questo angolo di Paradiso coccolati in tutti modi nel lussuoso Resort trattamento di pensione completa

21°GIORNO

GAYA ISLAND -KOTA KINABALU - KUALA LUMPUR-BANGKOK

Colazione al Resort in attesa del trasferimento in barca a Kota KInabalu dove troverete ad attendervi l'autista che vi porterà all' aeroporto partenza per Kuala Lumpur arrivo in coincidenza con il volo serale per l' Italia pasti e pernottamento a bordo

22°GIORNO

ITALIA

Arrivo in Italia al mattino presto

Il 99% dei nostri clienti è estremamente soddisfatto, dai un'occhiata alle recensioni

richiedi informazioni

Abbiamo ricevuto il tuo messaggio e ti abbiamo spedito una conferma di lettura. Verifica che questo messaggio non sia finito nella tua lista spam. Ti risponderemo il prima possibile.